Si è giocata ieri la quinta giornata della CAF Champions League, competizione africana per club in cui si sta giocando la Fase a Gironi.

GIRONE A – Tre squadre a otto punti!

Tre squadre si quattro si trovano al momento in prima posizione, appollaiate tutte al primo gradino del podio in virtù degli otto punti a testa conquistati in cinque partite disputate. Ha confermato il primato il Moghreb Tetouan, vittorioso in casa contro il fanalino di coda Smoua con un risicato due a uno. Dopo il due a zero maturato in cinquanta minuti, infatti, firmato da Tato e Khadrouf, gli ospiti hanno accorciato le distanze a quindici minuti dal termine, quando ormai non c’era quasi più niente da fare per evitare la sconfitta. Perde il Mazembe e finisce al “terzo” posto contro l’Al-Hilal: El ha siglato l’unico goal del match, garantendo tre punti fondamentali alla squadra che giocava in casa. Per la vittoria del girone, i bookmakers vedono favorito proprio l’al-Hilal, visto l’impegno sulla carta facile contro lo Smoua. Scontro fratricida tra Mazembe e Moghreb Tetouan, con la vincitrice che si qualificherà automaticamente alla prossima fase.

GIRONE B – E’ matematico: USM Alger primo, Al-Merreik secondo.

Tutto deciso nel Girone B della CAF Champions League: dopo le due vittorie arrivate nella quinta giornata sia USM Alger, vittorioso contro il Setif grazie ad un roboante tre a zero, che Al-Merreik, che si è imposto contro l’Eulma con un risicato tre a due, si sono qualificate alla fase a eliminazione diretta. Inoltre, l’USM ha già ipotecato il primo posto del raggruppamento, visti i cinque punti di vantaggio sul secondo posto ed il fatto che la prossima giornata sarà l’ultima di questa fase della competizione.



As featured on NewsNow: Calcio news