Ronaldo, il grande fenomeno ormai andato in pensione da qualche anno ha deciso di iniziare una nuova vita da imprenditore. Nello specifico, l’attaccante di Inter e Real Madrid pare sia sulla buona strada per acquistare il club della Liga, ovvero il Valladolid e sembra proprio che la trattativa sia a buon punto, tanto che Ronaldo può essere considerato ormai il nuovo proprietario e presidente. Le indiscrezioni sono arrivate dal quotidiano sportivo spagnolo Marca, che a sua volta ha riportato le iscrizioni del programma El larguero, secondo cui Ronaldo starebbe per acquisire la società per un totale di 30 milioni di euro. Compiuta la trattativa e apposta la firma, l’ex attaccante di Inter e Real Madrid diventerà il massimo dirigente della società spagnola Valladolid mentre l’attuale numero 10 Carlos Suarez, resterà Come amministratore delegato.

Questa trattativa sembra vada avanti da diversi mesi, ma la notizia è stata diffusa soltanto nei giorni scorsi. Ad un certo punto però, sembra che la trattativa si fosse raffreddata in seguito all’ingresso piuttosto deciso di un imprenditore messicano e nello specifico di Ernesto tinajero, Ma poi è Ronaldo pare che sia riuscito in qualche modo a sbloccare la trattativa, soltanto negli ultimi giorni.

Il fenomeno è così pronto a tornare nel calcio, ma questa volta in veste di dirigente. Dunque, potrebbe spendere ben 30 milioni di euro per poter acquisire le quote di maggioranza del Villadolid, diventandone Comunque anche il presidente. Sembra proprio che il numero 15 degli Spagnoli abbia preferito rifiutare delle offerte, ancora più alte per poter favorire l’arrivo del fenomeno che comunque potrebbe risanare le casse di un club che al momento purtroppo è pesantemente indebitato.

La firma potrebbe arrivare ben presto e più nello specifico nelle prossime ore, facendo sì che l’ex attaccante di Inter e Real Madrid possa assumere la carica di Massimo dirigente della società calcistica spagnola.  Il fenomeno Dunque sarebbe il presidente del club mentre Carlos Suarez che l’attuale proprietario del Valladolid resterebbe in società con la carica di amministratore delegato. Il Real Valladolid da questa stagione è nuovamente in Liga, dopo un anno precedente cominciato con Luis Cesar SamPedro come allenatore ed una promozione raggiunta, grazie soltanto ad un fine campionato piuttosto importante. Fino alla 34a nata infatti la squadra Pare fosse all’undicesimo posto e a 3 punti dai play-off, mentre il 16 giugno ha raggiunto la prima divisione dopo aver battuto Sporting gijon e Numancia.