Dopo la vittoria ottenuta la scorsa settimana, la squadra di Eusebio Di Francesco è pronta ad approdare all’Olimpico e sfidare la Roma.  Quest’ultima debutterà in casa con avversaria l’Atalanta nella giornata di lunedì alle 20:30.  Nella stagione passata all’Olimpico non sembra essere proprio andata bene per  la Roma visto che i nerazzurri si sono imposti per 2 a 1, con un gol di Cornelius e De Roon.

Le statistiche poi non sono così tanto positive, visto che la Roma pare non vinca all’Olimpico contro l‘Atalanta in Serie A, da circa quattro partite, l’ultimo successo risale al 2014.   L’Atalanta avrebbe vinto invece 3 delle ultime sei partite contro la Roma in Serie A.   La prossima partita sarà, dunque, la numero 200 da allenatore in Serie A per Di Francesco e pare che quest’ultimo con Gasperini si siano incrociati per un totale di 10 partite, con un risultato a favore di Gasparini con 5 vittorie contro le tre del tecnico giallorosso, mentre 2 sono stati i pareggi nel testa a testa. Di fondamentale importanza, dunque, sarà la partita che si giocherà lunedì sera alle 20:30 all’Olimpico di Roma. È stata una settimana piuttosto tranquilla per la società giallorossa reduce proprio della Vittoria seppur in extremis del Torino.

Settimana piuttosto vivace invece quella dell’Atalanta che giovedì ha pareggiato 0 a 0 contro il Copenaghen, nella data dell’ultimo turno di qualificazione per l’Europa League, mentre giovedì prossimo dovrà giocare il ritorno in Danimarca. Come abbiamo detto, la Roma con i tre punti ottenuti la scorsa partita in casa del Torino, arriva con un grande spirito positivo ed ha potuto lavorare anche per tutta la settimana con grande serenità, utile per poter migliorare la condizione fisica di tanti giocatori ancora in ritardo.  Probabilmente lunedì sera sarà confermato in blocco il reparto difensivo del 4-3-3 con Olsen tra i pali.

Nzonzi  non sembra essere proprio al top, per questo Di Francesco potrebbe lasciare spazio a De Rossi, con Pastore e Cristante al centrocampo.   Potrebbe esordire all’Olimpico Kluivert, il cui ingresso la scorsa partita sembra essere stato piuttosto decisivo. L’Atalanta invece ho avuto una settimana un po’ più impegnativa, come già abbiamo visto, per via dell’impegno in Europa League. Di grande importanza è stata la vittoria per 40 sul Frosinone lo scorso turno di campionato mentre lo Giovedì ha giocato contro il Copenaghen, pareggiando 0-0 rimandando il discorso qualificazione in Europa League, il prossimo giovedì. Grande responsabilità per Gasperini, che dovrà valutare la condizione dei suoi giocatori, riconfermando molto probabilmente Ugolini in porta, così come Mancini e Masiello in difesa.

PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-3-3): Olsen: Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pastore; Under, Dzeko, Kluivert.

A disposizione: Mirante, Fuzato, Marcano, Santon, Karsdorp, Juan Jesus, Luca Pellegrini, Strootman, Lorenzo Pellegrini, Nzonzi, El Shaarawy, Schick. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Mancini, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Gomez, Zapata.

A disposizione: Berisha, Rossi, Djimsiti, Hateboer, Pessina, Valzania, Reca, Adnan, Barrow, Cornelius. Allenatore: Gian Piero Gasperini.