Real Madrid, Kovacic si ribella: non si allena e vuole la cessione!

kovacic

Mateo Kovacic ha dato seguito alle sue dichiarazioni di qualche settimana fa e ha deciso di passare all’azione: il croato avrebbe dovuto tornare ad allenarsi col Real Madrid, a Valdebebas, ma ha disertato l’appuntamento. Non solo: ha comunicato al club campione d’Europa di non avere intenzione di tornare ad allenarsi e aspetta soltanto la cessione.

Kovacic ha capito da tempo di non essere al centro del progetto tecnico del club e il nuovo allenatore Lopetegui, probabilmente, non gli ha dato grosse garanzie in vista della stagione che sta per cominciare. Kovacic è stato così già proposto ad alcune squadre: la Roma non risulterebbe interessata, mentre l’Inter potrebbe essere destinazione gradita per il croato (soprattutto se Modric, alla fine, dovesse rinnovare e restare al Real Madrid).